sentiero6rossa.jpg

da Sestola a pian del falco lungo sentiero n° 6

Arrivare a Pian del Falco lungo uno dei sentieri più antichi che parte proprio da Sestola e incrocia la strada vecchia.

Lunghezza tot. andata 3,5 km 

Dislivello + 350m 

Tempo di percorrenza 1h 30m

L'itinerario che vi proponiamo in questa pagina inizia dal campanile. Da qui bisogna prendere via Cimone (conosciuta anche come Perocotto), e proseguire in direzione sud attraversando via delle Ville.

La strada prosegue asfaltata per cento metri lasciando sulla sinistra due delle storiche ville di Sestola, villa Rossa e villa Emma.

Superata l'ultima villa si svolta a sinistra nel parco attrezzato dei Roncacci che percorre in erta ascesa, incrociando tre volte la 'Strada vecchia', la comunale asfaltata Sestola-Pian del Falco.

Subito dopo il terzo attraversamento, si sale per il nuovo ed attrezzato sentiero fino al Poggio della Maestà con ampia e bella vista sulla valle del Leo e verso il bolognese.

Incontra poi La maestà (vasto panorama verso nord) e, poco dopo, lasciando a destra la pista da sci e una di MTB, per fitto bosco, incontra un vecchio sentiero che sale da sinistra del versante sud.

Raggiunte le prime case de La Gondolina l'itinerario prosegue su stradello a fondo in cemento (Via Caminetto) fino a Pian del Falco ove, attraversata la comunale asfaltata, prosegue lasciando sulla sinistra la chiesetta per ritornare dopo 250m sulla via per Passo del Lupo.

Gallery fotografica

1/5

Arrivati a Pian del Falco potete decidere se proseguire il vostro cammino salendo fino a Passo Serre e al Lago della Ninfa (1h 30m) o se fare ritorno a Sestola. In questo secondo caso vi consigliamo di fare o la strada asfaltata a piedi o il sentiero comunale n. 8, passando per la Faggia Grossa!

Scarica la mappa dei sentieri