PIAN DEL FALCO

Frazione Di Sestola

Pian del Falco è la frazione più alta di Sestola.

Il villaggio si è sviluppato intorno a quello che fu il primo Rifugio del territorio (lo Chalet nel 1930), e ha avuto la maggior espansione nel dopoguerra, in seguito alla costruzione della seggiovia che lo collegava al capoluogo.

Oggi, nonostante il fulcro dello sci si sia spostato a Passo del Lupo, non ha perso il suo fascino ed è considerato, per l'ampio panorama che offre, il balcone dell'Appennino modenese.

Importante punto di partenza per numerose camminate e per i percorsi di downhill sviluppati negli ultimi anni, oltre che per la pratica del parapendio grazie al monte Calvanella.

‚Äč

Il monte di Pian del Falco dove si sciava fino ai primi anni'90.

la calvanella

Storico rifugio in stile alpino, punto di ritrovo per i primi avventori della località sciistica.

 lo chalet

Un seggiovia e tanti percorsi.

 Pian del Falco è punto di riferimento per gli appassionati

 Downhill